dgNet

web agency

dgNet

   info@dgnet.it         055 58 16 30

 

Strategie social? Un investimento che ha un grande ritorno.

Altro che un passatempo per i ragazzi. I social media sono ormai diventati una leva di business imprescindibile per tutte le aziende, sia grandi sia piccole. LinkedIn fa la parte del leone, soprattutto per le imprese B2B: non solo, come noto, è il primo circuito per la selezione del personale, ma è anche uno strumento per rafforzare il brand dell’azienda e dei singoli manager, inclusi i ruoli apicali. È un potente canale di marketing e generazione di prospect per prodotti e servizi. Ed è una fonte primaria di informazione, essendo anche un contenitore di contenuti di valore in grado di attirare l'interesse di potenziali clienti, partner e futuri collaboratori.

Sui social, bastano poche battute e qualche foto per amplificare in brevissimo tempo un messaggio, diffondere un contenuto e accrescere o abbattere il valore di un brand. Per accelerare la dinamica le organizzazioni possono contare sul gioco di squadra fra i gli stakeholders, dipendenti in primis, che è molto importante coinvolgere nella strategia di comunicazione. Inoltre, i social sono uno strumento di ascolto, interazione e collaborazione con i clienti e partner. Il punto di forza rispetto ad altri canali è l'immediatezza, che però rappresenta anche un pericolo: se si veicolano contenuti inadeguati o si utilizzano toni sbagliati si rischia un effetto boomerang molto pericoloso per l’immagine, come dimostrano tanti epic fail ormai entrati nella storia del marketing.

Seguici su

Dgnews in evidenza

Contattaci per un preventivo gratuito